Migliori Plastificatrici: prezzo e guida definitiva all’acquisto

migliore plastificatrice

In meno di 5 minuti di lettura sarai in grado di scegliere la migliore plastificatrice che fa al caso tuo, sia che tu debba utilizzarla per un uso domestico o in ufficio.

Tratteremo subito le migliori plastificatrici tenendo in fortissima considerazione il rapporto qualità/prezzo.

Andremo a trattare successivamente anche tutti i dubbi che si possono avere prima di comprare una plastificatrice, ad esempio quello riguardo le differenze tra plastificare a caldo o a freddo.

Sei pronto? Partiamo!

Le migliori plastificatrici: recensioni e prezzi migliori

Sul mercato puoi trovare molte plastificatrici con differenti caratteristiche e prezzi.

Il nostro scopo è appunto quello di farti scegliere la migliore plastificatrice in base alle tue esigenze di budget e di frequenza di utilizzo.

Ecco perché abbiamo recensito per te le migliori plastificatrici ai migliori prezzi online.

Leitz Ilam Office

Plastificatrice di livello medio / alto, adatta principalmente per l’ufficio. La plastificatrice Leitz è disponibile sia in A4 che in A3, anche se quest’ultima costa qualcosina di più.

La velocità di plastificazione è decisamente ottima e addirittura il tempo di riscaldamento della macchina è di appena 60 secondi, un tempo ridicolo se paragonato alle macchine di 30 euro che impiegano dai 3 ai 5 minuti. Insomma, un bel risparmio di tempo in fase di plastificazione!

La qualità di plastificazione è impeccabile e Leitz, a conferma della sicurezza e affidabilità della macchina, offre ben 2 anni di garanzia.

Ti lascio una recensione di un cliente su Amazon, ovviamente positiva:

Un prodotto utilissimo in ogni ufficio. Nel mio caso mi ha risparmiato moltissimo tempo ed il denaro. È molto compatto, velocissimo ed esteticamente valido.

Guarda tutti i modelli Leitz al miglior prezzo.

Ti lascio anche il link delle nostre recensioni di tutti i modelli Leitz

Fellowes Saturn

Un’ottima plastificatrice di livello medio / alto disponibile sia per formati A3 che A4 (ricordati che entrambe possono stampare documenti più piccoli) adatta per piccoli uffici ma anche per chi cerca un’ottima macchina per uso domestico.

Anche in questo caso la velocità di plastificazione è molto più elevata se paragonata a mecchine plastificatrice da 30 euro. Inutile dire che la qualità di plastificazione è ottimale.

Siamo sicuramente in presenza di una plastificatrice che pur avendo ottime prestazioni riesce a conservare un prezzo accessibile. Il TOP senza svenarsi insomma.

Molto soddisfatta dell’acquisto, fin’ora ho provato soltanto pellicole da 80, plastificando sia cartoncini da 200 grammi che carte più leggere in modo perfetto! Nulla sa ridire sul suo funzionamento, pronta in tempi brevissimi, completamente silenziosa e non si surriscalda mai.

Guarda tutti i modelli Fellowes al miglior prezzo.

Ti lascio anche il link delle nostre recensioni di tutti i modelli Fellowes

Olympia A330

Indubbiamente la migliore plastificatrice in base al rapporto qualità/prezzo.

Non ha certamente le prestazione della Fellowes Saturn, tuttavia è adatta per plastificare anche in un piccolo ufficio (sebbene non sia adatta per un utilizzo elevato), oltre ovviamente all’uso domestico. Questo perché la macchina non si surriscalda e anche la velocità di plastificazione è buona.

La plastificatrice Olympia A330 riesce a plastificare anche fogli in formato A3 e stampa addirittura sia a caldo che a freddo. L’unica “pecca” è la mancanza del vassoietto per appoggiare i fogli, ma ad un prezzo così basso si può chiudere anche un occhio.

In poche parole super-consigliata per chi vuole spendere poco e fare affidamento su una buona macchina di livello medio. Anche ti riporto una recensione di un cliente presente in Amazon:

Buon prodotto. mantiene tutte le promesse che si leggono nell’inserzione. ottimo prezzo,considerando anche le plastiche in regalo…facilita’di uso.

Guarda tutti i modelli Olympia al miglior prezzo.

Ti lascio anche il link delle nostre recensioni di tutti i modelli Olympia

Crenova LT01

Una plastificatrice A4 di medio livello che ha avuto anch’essa un buon successo tra i clienti.

Plastificatrice perfetta per un uso domestico la Crenova LT01 plastifica fino a 125  Micron di spessore. La qualità di plastificazione è molto buona, anche se la velocità non è elevata.

Aspetto importante e valutato molto positivamente è la solidità della macchina e il sistema di prevenzione di inceppamente della carta durante la fase di plastificazione.

Oltre che essere molto facile da utilizzare La Crenova LT01 stampa sia a caldo che a freddo, un ottimo vantaggio.

Riporto una delle moltissime recensioni ovviamente quasi sempre molto entusiaste:

Davvero un prodotto spettacolare. Basso costo e spedizione veloce. La plastificatrice consente la plastificazione di qualsiasi documento o foto sino a formato A4. Ho già plastificato una serie di fotografie in vari formati, non si è mai inceppata e non ha mai dato nessun tipo di problema. Al primo passaggio il documento è gia ben plastificato senza lasciare al suo interno bolle d’aria. veramente contento dell’acquisto

Ecco la nostra recensione completa della plastificatrice Crenova LT01

Amazon Basics

Una plastificatrice che come le 2 precedenti ha avuto un successone. Questa è infatti la plastificatrice più venduta, perfetta anch’essa per uso domestico.

La plastificatrice Amazon Basics, pur plastificando molto bene, non è adatta ad un uso intensivo.

Per il prezzo modesto della plastificatrice abbiamo notato una buona velocità di riscaldamento: in 3/4 minuti la macchina è infatti pronta per plastificare. Altra cosa positiva sono le due impostazioni di plastificazione: a 75 o 125 micron di spessore, a seconda delle proprie preferenze e del documento da plastificare.

Importante comunque tenere a mente che questa plastificatrice non supporta il formato A3.

 

Quali documenti si possono plastificare?

plastificare fogli

È molto probabile che almeno una volta ti sia trovato a voler conservare maggiormente un documento o un foglio importante.

La plastificazione è appunto quel processo che permette di conservare al meglio un documento o foglio importante, rendendolo impermeabile ai liquidi e resistente ad usura e a cadute accidentali.

La plastificazione può servirti molto sia in casa che in ufficio; le plastificatrici oramai sono abbastanza economiche ed averne una è alla portata di tutti (certo, se la usi una volta all’anno ti consiglio di andare in copisteria 🙂 ).

Ti stai chiedendo cosa puoi plastificare? Niente di più semplice.

Per uso domestico ad esempio può servirti per documenti di qualsiasi tipo o carte d’identità, fotografie oppure biglietti di auguri etc..

In ufficio per badge, presentazioni, cataloghi, biglietti da visita, depliant etc..

Insomma, come avrai capito qualsiasi documento, foglio eccetera a cui tieni maggiormente oppure al quale vuoi dare un aspetto più professionale.

Dimensioni dei documenti da plastificare

Ora che sai cosa plastificare ti starai chiedendo quali dimensioni devono avere i documenti / fogli etc.. che vuoi plastificare.

Anche in questo caso molto semplice.

Dovrai pensare a cosa intendi plastificare principalmente tenendo in considerazione l’unica cosa che conta: la plastificatrice può stampare quasiasi formato più piccolo della massiama dimensione che supporta.

Facciamo un esempio con una plastificatrice A4: questo tipo di plastificatrice può plastificare al massimo un foglio normale A4, ma anche un qualsiasi doucmento più piccolo come può essere una carta d’identità o un bigliettino da visita.

Per semplificarti ulteriormente la vita abbiamo scritto 2 guide differenti:

  1. Migliori plastificatrici A4
  2. Migliori plastificatrici A3

 

Quali sono le tipologie di plastificatrici?

Nel mercato esistono 2 differenti tipologie di plastificatrici: A Pouches e a Bobina. Andiamo a vederle brevemente:.

1- Plastificatrice a Pouches:

Le plastificatrici a Pouches sono macchine di laminazione abbastanza economiche e sono perfette per l’uso domestico o in ufficio. Sono infatti le più comuni e le più vendute.

È importante però capire come funzionano, per decidere al meglio quale comprare in base alle proprie esigenze.

Seguimi.

Il processo di funzionamento è molto semplice. Il foglio di plastica detto Pouches inserito nella macchina avvolge il documento che desideriamo plastificare. Avrai quindi plastificato in me che non si dica il tuo foglio / documento o foto.

È importante considerare lo spessore del Pouches di plastica, misurato in Micron. Se hai bisogno infatti di un catalogo plastificato lo spessore normalmente non sarà elevato, ma se dovrai plastificare per esempio un documento importante necessiterai di un foglio di plastica più spesso.

C’è da dire comunque che moltissime plastificatrici gestiscono Pouches dai 75 ai 125 micron, uno spessore considerato sufficente nella gran parte dei casi

2- Plastificatrici a Bobina

Non ci perdiamo molto nella spiagazione tecnica di queste macchine. Ti basta solo sapere che se hai esigenze di plastificare molto frequentemente e con volumi molto grossi avrai bisogno di una plastificatrice a bobina.

In questo caso un meccanismo a rullo consente una plastificazione più rapida.

Le plastificatrici a bobina sono ovviamente molto più costose e per intenderci sono quelle che trovi in copisteria. In questi casi ovviamente una semplice macchina a Pouches non sarebbe sufficente a sostenere il ritmo e la frequenza di plastificazione.

 

Plastificatrice a caldo o plastificatrice a freddo?

plastificatrice Olympia a caldo

Il procedimento utilizzato per plastificare un foglio o un documento può essere a caldo o a freddo. Questo è sicuramente uno degli aspetti principali da considerare in fase di acquisto di una plastificatrice.

Andiamo a vedere i procedimenti di plasificazione più in dettaglio.

Plastificare a caldo

Sicuramente la plastificazione a caldo è la più comune.

Le plastificatrici a caldo utilizzano delle pellicole solitamente sigillate su un lato. L’interno è rivestito con un film termoattivato che aderisce perfettamente al documento che viene plastificato mentre attraversa i rulli caldi della macchina.

I rulli caldi assicurano che tutti gli strati adesivi si leghino l’uno all’altro garantendo un’ottima qualità di plastificazione. 

Plastificare a freddo

Le plastificatrici a frddo invece eseguono l’operazione grazie alla pressione dei rulli, ovviamente non riscaldati, che in più passaggi consetnono di plastificare il documento. Questo procedimento è possibile anche perché la pellicola ha un lato appiccicoso che aderisce al prodotto quando viene messo a contatto.

Si tende a scegliere la plastificazione a freddo solo quando i documenti da plastificare possono rovinarsi per via del calore. Un esempio potrebbe essere l’inchiostro a base di cera che può essere fuso a caldo, oppure gli adesivi.

 

Dove comprare la plastificatrice?

Comprare la plastificatrice ideale per il tuo scopo è diventato sempre più facile ed economico.

Certo, esistono molti negozi di tecnologia piccoli o grandi che siano (Euronics, MediaWorld ad esempio), ma spesso il posto migliore dove acquistare la plastificatrice è Amazon, quello che consigliamo sempre.

Non solo il servizio offerto di consegna è superlativo, ma anche il supporto clienti è eccezionale; come se non bastasse Amazon ha spesso il prezzo migliore.

A questo link puoi vedere tutte le migliori plastificatrici al miglior prezzo

 

Migliori Plastificatrici: prezzo e guida definitiva all’acquisto
4.4 (87.69%) 26 votes