Come plastificare fogli, foto e carta? Guida Completa

Non sai come plastificare fogli, foto o carta? Nessun problema, questa guida ha proprio lo scopo di aiutarti a svolgere il processo al meglio. Innanzitutto è utilissimo e molto economico avere una plastificatrice in casa per salvaguardare dal tempo e dall’acqua tuttoo quello che vuoi conservare, compresi i fogli (anche di carta) o le foto.

Proprio per aiutarti nella scelta nel caso tu non abbia ancora una plastificatrice ti consigliamo di guardare la nostra guida alle migliori plastificatrici dal rapporto qualità/prezzo incredibile.

 

Come plastificare Fogli, Foto o Carta? La guida passo-passo per non sbagliare


In questa guida passo-passo ti illustrerò cosa devi fare per plastificare fogli, foto e carta (ma anche la maggior parte dei documenti) attraverso la plastificatrice.

1) Scegli la plastificatrice adatta alle tue esigenze. Ti consiglio a tal proposito di guardare il link che ti ho inserito poche righe fa. La maggior parte delle persone fa un uso non frequente della plastificatrice pertanto con un investimento minimo puoi avere ottimi risultati.

2) Accendi la macchina e lasciala scaldare. La maggior parte delle macchine per la laminazione dispone di una spia che indica quando la macchina è pronta.

3) Posizionare il documento all’interno della busta di laminazione (Pouches). I Pouches sono esattamente come le buste di plastica per darti l’idea, attaccati ad una estremità.

Se il documento è significativamente più piccolo della Pouche, come una fotografia o un biglietto da visita, non è necessario centrare il documento perché è possibile tagliare i bordi. Se si tratta invece di un foglio grande quasi quanto la Pouche presta attenzione e centralo con cura

4) Posiziona la busta di laminazione (Pouches) contenente il documento che vuoi plastificare all’entrata della plastificatrice con l’estremità sigillata della Pouches che entrerà per prima nella plastificatrice. Mi raccomando, non forzare il processo spingendo la Pouche, ma lascia che la plastificatrice esegua il lavoro coi suoi tempi.

5) Proprio come una stampante uscirà dall’altro lato il documento plastificato. Ti consiglio di non prendere subito in mano la busta per non scottarti ma di lasciarla raffreddare un momento

6) Il processo è completato. Non ti resta che tagliare i bordi in eccesso, lasciando comunque un bordo anche minimo per conservare il foglio, la foto o la carta appena plastificata.

 

Come puoi vedere il processo è molto semplice, facilitato anche dalla semplicità di utilizzo della gran parte delle plastificatrici. Anche se non sei un tipo assolutamente tecnologico ti verrà semplicissimo utilizzarla.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.